Il Corso fornisce al diplomato le competenze per inserirsi con autonome responsabilità nelle strutture sociali, sanitarie ed educative, operanti sul territorio e in istituzioni pubbliche e private, dovunque sorga e si sviluppi un momento di vita comunitaria.

Inoltre il corso fornisce agli studenti una buona cultura di base umanistica e scientifica e li prepara alla prosecuzione degli studi e alle professioni socio-sanitarie attraverso esperienze laboratoriali, tirocini e con progetti che coinvolgono esperti del settore e i servizi del territorio.
Il corso, proprio per la sua natura professionale, coniuga formazione teorica e competenze tecnico-pratiche sviluppate grazie anche alla metodologia dell’alternanza scuola-lavoro che inserisce gli alunni in strutture socio-sanitarie ed educative del territorio per svolgere stage formativi.

 

Il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo Servizi socio-sanitari possiede le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale.

Il diplomato è in grado di:

  • Partecipare alla rilevazione dei bisogni socio-sanitari del territorio attraverso l’interazione con soggetti istituzionali e professionali;
  • Rapportarsi ai competenti Enti pubblici e privati anche per orientare l’utenza verso idonee strutture;
  • Intervenire nella gestione dell’impresa sociosanitaria e nella promozione di reti di servizio per attività di assistenza e di animazione sociale;
  • Applicare la normativa vigente relativa alla privacy e alla sicurezza sociale e sanitaria;
  • Organizzare interventi a sostegno dell’inclusione sociale di persone, comunità e fasce deboli;
  • Interagire con gli utenti del servizio e predisporre piani individualizzati di intervento;
  • Individuare soluzioni corrette ai problemi organizzativi, psicologici e igienico-sanitari della vita quotidiana;
  • Utilizzare metodi e strumenti di valutazione e monitoraggio della qualità del servizio erogato nell’ottica del miglioramento e della valorizzazione delle risorse.

 

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nei Servizi socio-sanitari consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  • Utilizzare metodologie e strumenti operativi per collaborare a rilevare i bisogni socio-sanitari del territorio e concorrere a predisporre ed attuare progetti individuali, di gruppo e di comunità.
  • Gestire azioni di informazione e di orientamento dell’utente per facilitare l’accessibilità e la fruizione autonoma dei servizi pubblici e privati presenti sul territorio.
  • Collaborare nella gestione di progetti e attività dell’impresa sociale ed utilizzare strumenti idonei per promuovere reti territoriali formali ed informali.
  • Contribuire a promuovere stili di vita rispettosi delle norme igieniche, della corretta alimentazione e della sicurezza, a tutela del diritto alla salute e del benessere delle persone.
  • Utilizzare le principali tecniche di animazione sociale, ludica e culturale.
  • Realizzare azioni, in collaborazione con altre figure professionali, a sostegno e a tutela della persona con disabilità e della sua famiglia, per favorire l’integrazione e migliorare la qualità della vita.
  • Facilitare la comunicazione tra persone e gruppi, anche di culture e contesti diversi, attraverso linguaggi e sistemi di relazione adeguati.
  • Utilizzare strumenti informativi per la registrazione di quanto rilevato sul campo.
  • Raccogliere, archiviare e trasmettere dati relativi alle attività professionali svolte ai fini del monitoraggio e della valutazione degli interventi e dei servizi.

Materie di studio e profilo

In questo indirizzo si acquisiscono le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie ed educative di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere psico-fisico. Gli studenti potranno conseguire la qualifica di operatore socio-sanitario (OSS) dopo il triennio e, alla fine del percorso quinquennale, il titolo di tecnico dei servizi socio-sanitari ed eventualmente proseguire nei percorsi universitari.

 

QUADRO ORARIO 

 

 

Lingua e letteratura italiana

  pdf Scarica (686 KB)

4

pdf Scarica (594 KB)

4

 

4

  

4

  

Storia

2

  pdf Scarica (507 KB)

2

  pdf Scarica (630 KB)

2

2

2

Geografia

1

Scarica

-

-

-

-

Lingua inglese

3

  pdf Scarica (774 KB)

3

3

3

3

Lingua francese

2

  pdf Scarica (672 KB)

2

3

3

3

Matematica

4

  pdf Scarica (506 KB)

4

3

3

3

Scienza della terra e biologia

2

  pdf Scarica (516 KB)

2

-

-

-

Fisica

2

  pdf Scarica (602 KB)

-

-

-

-

Chimica

-

2

-

-

-

Scienze umane e sociali

4(2)

pdf Scarica (639 KB)

4(2)

pdf Scarica (740 KB)

-

-

-

Espressioni grafiche ed elementi di storia dell’arte

2(1)

  pdf Scarica (514 KB)

-

-

-

-

Educazione musicale

-

2(1)

-

-

-

Metodologie operative

2(2)

  pdf Scarica (622 KB)

2(2)

3

-

-

Igiene e cultura medico-sanitaria

-

-

4

4

4

Psicologia generale e applicata

-

-

4

5

5

Diritto Economia e legislazione socio-sanitaria

2

  pdf Scarica (719 KB)

2

3

3

3

Tecnica amministrativa ed economia sociale

-

-

-

2

2

Scienze motorie e sportive

2

pdf Scarica (494 KB)

2

2

2

2

Religione cattolica/ Materia alternativa

1

  pdf Scarica (593 KB)

1

  pdf Scarica (512 KB)

1

1

1

Le ore di laboratorio (tra parentesi) si svolgono con la presenza di un'insegnante tecnico-pratico. Nel corso del IV e del V anno, sono effettuate 132 ore di stage in strutture educative e socio-sanitarie.

Opportunità al termine del corso

Inserimento nel mondo del lavoro in organizzazioni pubbliche e private del settore socio-assistenziale ed educativo:

  • Animatore nei centri nei centri di aggregazione giovanile, ludoteche, colonie;
  • Assistente in asili nido, ospedali (reparto pediatria), centri per l’affido, case famiglia, cooperative e centri sociali.

Accesso al percorso universitario

In particolare consigliate le lauree triennali della Facoltà di Medicina e Chirurgia: Scienze infermieristiche, Igiene dentale, Fisioterapista, Ostetricia, Scienze della nutrizione, Tecnico di radiologia, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico di audioprotesista, Podologo, Ortottista, Assistente in oftalmologia, Assistente sociale.

E inoltre:

Facoltà di scienze della formazione: Animatore socio-educativo, Educatore di nido e di comunità infantile, Educatore professionale, Formatore-promotore e sviluppo risorse umane, Operatore culturale/esperto in scienze dell’educazione.

Facoltà di psicologia: Scienze del comportamento e delle relazioni sociali.

Facoltà di giurisprudenza: Scienze dell’amministrazione e dei servizi socio-sanitari.

Facoltà di economia: Economia delle imprese cooperative e delle organizzazioni no-profit.

Libri di testo per l'anno scolastico 2017/2018

sono presenti nella sezione "CIRCOLARI E COMUNICATI"

Vai all'inizio della pagina